Tutti noi dovremmo avere una medaglia da stringere tra le mani

Qualche settimana fa in occasione dei Campionati Mondiali di Paraciclimo ho avuto la fortuna e l’onore di incontrare e chiacchierare con una Campionessa straordinaria.

Francesca Porcellato è una sportiva immensa, ha gareggiato sia nello sci di fondo sia in atletica leggera, detenendo un vasto palmarès di Campionati Italiani, Europei, Mondiali e Olimpiadi. È una delle atlete più note in Italia e nel mondo.

Ora è campionessa indiscussa del Paraciclismo mondiale, avendo conquistato nella gara in linea di sabato 04 agosto a Maniago la sua sesta medagli d’oro ai Mondiali di paraciclismo.

Mi capita spesso di incontrare Francesca alle gare nazionali e alle tappe del giro d’Italia, Francesa è veneta come me e qualche volta ci lasciamo andare in chiacchiere nel nostro dialeto.

L’altro giorno sono andato per congratularmi del suo successo. Ci siamo fermati a parlare e dopo un po’ Francesca ha tirato fuori dal marsupietto la Medaglia d’oro appena vinta e me l’ha data in mano dicendomi: “Guardala, stringila, fatti ‘venire voglia’ di vincerne una! Quando starai facendo fatica, quando non avrai voglia, quando ti sembrerà di non farcela, pensa a questa medaglia e pensa che potrebbe un giorno essere tua.”

Stringere quella medaglia è stato qualcosa di incredibile. Anche se non era la mia, anche se non l’avevo vinta io, percepivo tra le mani tutta la sua unicità, tutta la sua magia fatta di sacrificio e duro lavoro ma anche e soprattutto di forza ed emozioni.

Quella voglia di cui mi parlava Francesca si percepiva nell’aria, era qualcosa di fisico che trasudava dai sui pori, una luce che brillava nei suoi occhi.

In quel momento ho pensato che tutti noi dovremmo avere una medaglia d’oro da stringere tra le mani.

Una medaglia che ci ricordi i nostri sogni, che ci ricordi il motivo per cui ci alziamo ogni mattina, che ci ricordi per cosa valga la pena davvero impegnarci con tutte le nostre forze.

Troppo spesso perdiamo di vista i nostri obiettivi, perdiamo di vista cosa ci rende felici, perdiamo di vista il bene più grande, troppo intenti a pensare al “tutto e subito”, convinti che non valga la pena faticare tanto perché poi le cose non arriveranno mai.

Allora preferiamo accontentarci di quel poco ma certo che crediamo di meritare dimenticandoci che siamo nati per raggiungere i nostri sogni. Senza davvero lottare per raggiungere la nostra meta, snoccioliamo una serie di giustificazioni che in qualche modo ci mettano al riparo dal giudizio critico della nostra coscienza. Allora alziamo barriere, inventiamo ostacoli, mentiamo a noi stessi e viviamo una “Vita di quieta disperazione”.

Non è detto che la nostra medaglia debba essere una medaglia sportiva, ma sicuramente ognuno di noi è chiamato a vincere la sua, a stringerla tra le mani e ad assaporarne quel gusto intenso di immensa soddisfazione.

Per fortuna esistono Campionesse come Francesca a ricordarcelo, a permetterci di stringere tra le mani la propria medaglia per farci capire che ciò che sembra impossibile è invece possibile, a indicarci la strada per non mollare mai, quella strada che ci porterà inevitabilmente alla nostra vittoria.

E non importa se sarà la nostra prima medaglia d’oro o la sesta, è stata la stessa Francesca a confidarmi che l’emozione provata nel vincere la sua ultima medaglia è stata pari a quella provata la prima volta, allora non molliamo e continuiamo a collezionare i nostri trofei.

Di seguito un piccolo omaggio a Francesca con l’elenco delle sue ultime vittorie

  • Medaglia d’Oro Campionati Mondiali Crono – Strada WH3 Maniago (ITA) 2018
  • Medaglia d’Oro Coppa del Mondo Paraciclismo Strada WH3 Ostenda (BEL) 2018
  • Medaglia d’Argento Coppa del Mondo Crono WH3 Paraciclismo Ostenda (BEL) 2018
  • Medaglia d’Oro Mondiali Paralimpici Sud Africa cat.Wh3 Crono 2017
  • Medaglia d’Oro Mondiali Paralimpici Sud Africa cat.Wh3 Strada 2017
  • Convocazione Nazionale Paralimpica Mondiali Sud Africa 2017
  • Medaglia d’Argento ai Campionati Mondiali di Emmen cat. WH3 (OLANDA) 2017
  • Medaglia d’Argento alla Coppa del Mondo – Crono WH3 Femminile – Ostenda (BEL) 2017
  • Medaglia d’Oro alla Coppa del Mondo – Strada WH3 Femminile – Ostenda (BEL) 2017
  • Medaglia d’Oro alla Coppa del Mondo – Crono WH3 Femminile – Maniago 2017
  • Bronzo ai Giochi Paralimpici Crono e Linea H3 Femminile – Rio 2016
  • Campionessa del Mondo Cronometro H3 2015 – Nottwil
  • Campionessa del Mondo Strada H3 2015 – Nottwil
  • Coppa del Mondo a Maniago: Oro Strada WH3 – Argento Crono WH3 2015
  • Coppa del Mondo a Yverdon les Bians (CH): Argento (Team Relay) 2015

Qui il video della premiazione.

 

 

Un pensiero riguardo “Tutti noi dovremmo avere una medaglia da stringere tra le mani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.